Ipocondria

ipocondria

L’ipocondriaco è ossessionato dall’idea di avere una grave malattia, per questo si sottopone a costanti controlli medici e, anche quando questi ultimi risultano negativi, persiste nella sua convinzione di avere qualcosa di grave o di essere a rischio per eventuali problematiche di salute.

I sintomi dell’ipocondria portano il soggetto a preoccuparsi nei confronti di qualsiasi anomalia fisica e corporea, come battito accelerato, traspirazione e peristalsi, oppure in seguito ad alterazioni di lieve entità come piccole ferite o un semplice raffreddore.

Inoltre, il soggetto ipocondriaco tende ad entrare in uno stato d’allarme semplicemente acquisendo informazioni inerenti ad una malattia specifica, o venendo a conoscenza della malattia di un altro soggetto; il malessere diventa via via il fulcro della vita del paziente, l’argomento abituale in ogni conversazione.

 


Share by: