Disturbi della personalità

personalità

Le persone capaci di adattarsi alle situazioni valutano le alternative in base al contesto e all’imprevisto da dover affrontare.

I soggetti affetti da disturbi della personalità tendono a costruirsi delle modalità di comportamento e reazione agli eventi inflessibili e rigidi e tendono a rispondere in modo non appropriato ai problemi che esulano dai loro schemi mentali.

Questo rende più difficoltosi i rapporti con amici, colleghi e familiari riducendo la possibilità di avere rapporti sociali efficaci e soddisfacenti, reciprocamente per sé e per chi andrà ad interagire con loro.

Tali modalità disadattive possono essere già riconoscibili nel periodo adolescenziale e tendono a rimanere stabili nel tempo.

 

Tra i maggiori disturbi di personalità ricordiamo i diversi tipi di comportamento: paranoide, schizoide, schizotipico, istrionico, narcisistica, antisociale, borderline, evitante, dipendente e ossessivo compulsivo.

 


Share by: