Attacchi di panico

attacchi di panico

A differenza dell’ansia, l’attacco di panico inizia in modo improvviso e del tutto inaspettato, aumentando d’intensità in modo molto rapido, con un escalation di emozioni e paura incontrollata.

I sintomi, molto simili a quelli dell’ansia, si manifestano in modo acuto e sono:

  • palpitazioni e tachicardia;
  • fame d’aria e sensazione di soffocamento;
  • tensione;
  • sudorazione e tremore;
  • nausea e vertigini.

 

La percezione di tale sintomatica risulta amplificata e il soggetto colpito da crisi improvvisa immagina di cadere, di svenire, di impazzire o addirittura di morire; questo può comportare atteggiamenti illogici, portare a reazioni pericolose o, al contrario, indurre ad un irrigidimento generale e all’impossibilità a reagire.

 


Share by: